Flusso di coscienza da day after. Sottotitolo: metti una sera con Daniele Silvestri e il piccione Gipsy

​​Difficile scrivere un post equilibrato oggi, con poche ore di sonno sugli occhi e con un turbine di pensieri che sta lì, a mulinare, e che per farlo acquietare sai bene che non puoi far altro che scrivere. Magari senza pubblicare, ma devi scrivere.Il flusso di coscienza parte da qui, da me che entro definitivamente […]

La mia personale scala di rotture di coglioni

Che ogni tanto si ha bisogno di ridere, cazzeggiare, tra un golpe e una brutta notizia. Così stamattina, nonostante le milioni di cose che mi ero ripromessa di fare a casa, ho scelto di restare a letto e finire l’ultimo romanzo di Antonio Manzini. A parte il fatto che lo sapevo che mi avrebbe fatto […]

Tenetevela voi la rabbia, tenetevi pure la ragione. Io ballo sotto la pioggia.

Non so bene quanti anni avrò avuto, forse 12-13. Abitualmente mi sparavo un pezzetto di Maurizio Costanzo prima di andare a dormire. Tutti hanno un prima e un dopo, qualcuno ne ha diversi. Sono quei momenti in cui qualche cosa cambia inderogabilmente l’indirizzo della vita. A me è stato il Maurizio Costanzo e come ospite […]

Perché i baci, i baci, i baci sono fondamentali. (Buona festa del bacio)

6 luglio, giornata interplanetaria del bacio. La mia festa. Perché a me, i baci, sono sempre piaciuti da morire e mi porto dietro, con un certo orgoglio, l’appellativo di “mamma baciona” che Micol mi ha regalato quando aveva appena due anni, una definizione perfetta per difendersi da quella cascatella di schiocchi labbrosi con cui ero […]

Quando le figlie sono in vacanza (sono una donna, non solo una mamma)

La valigia è di quelle rigide, con le rotelle. Piena per metà perché il resto della dote è stesa al sole, ad asciugare, piena di tutte quelle aspettative e di dubbi che accompagnano la vigilia di una partenza. Domani due terzi della Triade molleranno gli ormeggi e andranno con il papà in campeggio per qualche […]