Rotolando verso Sud – giorno 4, Napoli

Cronologicamente non ci siamo. Avrei dovuto cominciare da Paestum, dal viaggio, dalla casa, dal mare. Da tutto. Il diario di viaggio sarà rispettato, ma al giorno 4 delle nostre vacanze campane racconto folgorata del mio colpo di fulmine. Totale, devastante, magico.

Per la seconda volta nella mia vita ho provato la scossa emotiva che soltanto un luogo del cuore sa regalarti, tipo la sindrome di Stendhal del viaggiatore: la prima quasi 20 anni fa, a Parigi, scesa dal treno alla Gare de Lyon. Il groppone di gioia totale nel sentirsi nel posto giusto, nel mio posto. Oggi mi è ricapitato con Napoli. Il treno entrava in città, e i casermoni e le colline e il sole e i panni stesi della retorica ci accoglievano, mentre a me rispuntava la felicità totale di essere in quel momento nel mio posto.


Grande merito lo devo ad averne accarezzato vicoli e strade attraverso le parole di De Giovanni che, con i suoi romanzi, da più di un anno mi accompagna in questo innamoramento tutto cerebrale. Fino a oggi, quando è avvenuto l’appuntamento al buio che si è rivelato totale.

Siamo a Bagnoli, in una casa al quarto piano senza ascensore, che sa farsi perdonare proponendoci un terrazzino spettacolare che sa di pesce arrostito, di notti stellate e di vino bianco ghiacciato. E un po’ di gradini mi solleveranno dai sensi di colpa culinari che, saltuariamente, si affacciano alla mia mente non appena mi accingo, più di spesso, a mangiare.

Spotify ci propone rock anni ’60, Micol è pervasa da quella noia sonnecchiante che rincorre durante i mesi di scuola, Alice costruisce flauti arrotolando fogli e disegnando fori immaginari con un pennarello blu. Ogni tanto arriva l’odore del mare e mi sorprendo a pensare quanto diventino chiare certe situazioni, certi amori e certe emozioni non appena esco dal contesto e le osservo con gli occhi di chi non ha altro da chiedere.

Good Vibrations
PS Grazie a Teresa, consorte dell’amico Marco Parella, che da indigena mi ha dato illuminanti spunti per organizzare i prossimi 7 giorni.

PPS Poi arriveranno Paestum eccetera. Poi, però.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...