Buona suerte y adiòs, Santisella

E’ successo così, d’improvviso. Un mattino mi sono svegliata e di Santisella nessuna traccia. L’ho ritrovata in uno specchio, che mi guardava, un po’ sbiadita. Muta. Santisella non aveva niente da dire. Che poi è sua abitudine palesarsi senza bussare alla porta: i suoi pensieri e le cose da dire arrivavano così, come il prurito […]

Credi negli unicorni? E nella famiglia dopo la separazione?

Ci sono piccoli momenti di gioia che stanno lì, a puntinarti la vita. Però non parlo di quel genere di gioie spontanee, garantite da un tramonto, da una sorpresa, da un bacio scambiato con gli occhi o da una manina appiccicaticcia che s’infila nella tua. Io parlo di quel genere di felicità che ti fa […]

Cara la mia futura adolescente (pensierini per un domani ormai prossimo)

Cara Micol, l’ho visto proprio lì, sul divano di casa della nonna, quello che sarà il nostro prossimo futuro. In uno sguardo, in quello sguardo con cui mi hai avvolta per pochi secondi perenni, io sono riuscita a scorgere cosa saremo da qui a breve, io e te. E ho provato due sentimenti distinti: la […]

Sul come e quando si aspettano le farfalle (sono bruchi signo’, che famo? Lascio?)

Ora, tu stai lì che vedi una persona che ti piace molto, con cui hai più cose in comune di quante pensassi potessi averne, ci fai pure dell’ottimo e fantasioso sesso e avete una conversazione variopinta. Insomma, una bella situazione che arriva almeno dopo una relazione categoria “definitiva” che si è trasferita nel reparto “Titanic […]

Bambi se n’è andata via e io sono un pochino più adulta

Ecco, se in questi giorni vi capitasse di vedermi abbacchiata, con la testa tra le nuvole, incredibilmente di poche parole non chiedetemi se mi è morto il gatto, vi evito una gaffe: la risposta sarebbe sì. Non un gatto, una gatta, precisamente una gatta con un nome da cerbiatto maschio. La mia gatta Bambi. Dopo […]

Ci sono serate che sono filosofie (dialoghi sull’amore con le mie figlie)

Mi ricordo qualche anno fa il male che mi aveva fatto una frase inconsapevole di una delle maestre di Micol, durante un colloquio, quando mi aveva avvertita che la mia bambina le aveva confessato di “non credere più nell’amore”. A sei anni, a pochi mesi dalla separazione dei suoi genitori. In quel momento ho fatto […]

Tutti dovrebbero avere una migliore amica come la mia

Sarà un post melenso, intimista, con tratti di una retorica difficili da sostenere. E lo scriverò lo stesso. Tutti dovrebbero averne una per diritto costituzionale, preferibile sarebbe che alla nascita ciascuno ricevesse un foglietto con le sue coordinate per non rischiare di non trovarla, lungo il cammino. Parlo della migliore amica. La prima botta di […]

Del perché mi sono rotta le palle e non contestualizzo più 

Nella mia esistenza ho sempre cercato una ragione affinché fosse comprensibile e digeribile il motivo di un comportamento che mi aveva ferita, o che non reputavo etico/giusto/consono. Non credo si trattasse di eccesso di bontà, quanto di cieco egoismo: avevo bisogno di continuare a credere che la gente fosse buona e che soltanto a causa […]

Ogni volta che prendo l’aereo e mi dichiaro (leggi Sindrome di Nicolas Cage)

Io non so se a voi succede, ma ogni qual volta io debba prendere un aereo, a un certo punto, mi catapulto anima e corpo in una sceneggiatura di uno dei mille mila film catastrofici. D’incidenti aerei, ovviamente. Avete presente le scene iniziali, quando la mamma saluta i figli al telefono e con gesti sicuri […]

Della bellezza di strapparsi il cerotto per poter finalmente guarire

Dovrei imparare a vivere come sto in acqua, nel mare, quando la saggezza mi suggerisce il momento giusto per nuotare, quello per rincorrere palloni che cercano la libertà aiutati dal vento, quello per lasciarsi trasportare dalla corrente, galleggiando sul filo dell’acqua a pancia in su, quello per stare a riva. Dovrei riesumare quello stesso istinto […]